Fitoalimurgia

Termine coniato nei tempi passati, dove in ogni momento l’uomo poteva attingere a questa grande possibilità offerta dalla natura, Fito(piante) Alimurgia (alimentazione in emergenza)…IMG_20190601_090802310questo mondo no era però alla portata di tutti, ma di persone speciali, da un lato uomini di chiesa e dall’altro il mondo del paganesimo, uniti sotto il gambo o il fusto di specie vegetali, spesso volte utili e curative come le piante officinali ricche di principi attivi dalle azioni sorprendenti, queste ultime disciplina esclusiva di medici e scienziati del tempo, ma anche ora come da sempre, una volta erano  Speziali ed Alchimisti, oggi Erboristi, Farmacisti e i più recenti Naturopati… accomunati nell’utilizzo di questo enorme e ricco patrimonio vegetale… Una conoscenza alla quale ci si deve approcciare con si bibliografia seria e professionale, ma soprattutto con esperti che attraverso incontri spesso esperienziali in campagna, ci possono accompagnare verso lo straordinario mondo delle piante…

Buona ricerca

Annunci

POTATURE O CONDIZIONAMENTI?

Le piante in natura sono degli esseri straordinari, in grado di regolare le proprie dimensioni e forme in funzione della loro crescita dettata da una naturale impronta genetica sviluppata in milioni di anni…

DSCN1911

noi crediamo da sempre di riuscire ad addomesticare questo mondo affinando fin dai tempi più antichi le nostre tecniche di osservazione, verso cosa?…partendo dal presupposto che ad esempio innestare vuole dire propagare si, ma anche addomesticare, cambiare forma tipo di frutto o fiore, espressione, temperamento, vigoria e dunque vitalità….

vitalità, ecco questo è ciò che accade, le piante temendo la propria mettono in pratica la loro unica possibilità…replicare se stesse attraverso frutti e semi, che racchiudono la memoria genetica ed ambientale dei genitori, dunque potando ed innestando attiviamo questo meccanismo di sopravvivenza, non frutto della nostra sensibilità, ma della nostra abilità nell’interpretare questo fenomeno facendone scienza e virtù, chiamata tecnica, e capacità, di saper come donarci abbondanti fioriture e fruttificazioni…

e loro????

tutela della biodiversità agricola

sono molto orgoglioso e fiero di essere parte di una stupenda associazione dal nome Pimpinella, questa associazione si occupa di BIODIVERSITA’, parola spesso usata, abusata, incompresa, confusa, spesso strumentalizzata e usata in modi poco dignitosi..

fff

per me è condivisione, Cultura e Coltura, tradizioni antiche e saperi spesso dimenticati, tramandati dagli anziani come risorsa umana e genetica, attraverso buone pratiche agricole ed AGROECOLOGICHE , ritrovando sementi del passato, ma anche vecchi alberi da frutto e ricette di trasformazione. Attraverso una grande rete dal basso, chiamata movimento, sensibilizza, raccoglie, coltiva, tramanda, conosce, divulga,…in molti modi, attraverso i campi catalogo, la riproduzione delle varietà e la loro diffusione, ma soprattutto attraverso gli eroi della Pimpinella, i CUSTODI, coloro a cui vengono affidate queste ricchezze e attraverso di loro perpetrate nella loro vera ed unica forma, vegetando e crescendo….questo facciamo…salvando in questo modo un immenso e preziosissimo patrimonio del passato, consentendone un tramando verso il futuro…

SEGUITECI

Resilienza e Resistenza

IMG_20181031_165115801_HDR

Molto spesso accade che ci siano dei come chiamiamo “fenomeni” e ancora di più li chiamiamo come giustificativo alla nostra incomprensione “naturali”…questi accadimenti spesso portano a disagi, sconforto, delusioni, insofferenza, anabbandono o modifiche di progetti e intenzioni in cui credevamo, natura e naturalmente ci dicono, ci dicono sostituzione varietale ciclica, ci dicono”alla natura non si comanda”, dove e chi e messo alla prova, si sente sicuramente stimoato ad un cambiamento, approcci e futuro in gioco con inevitabile ricaduta sociale e personale, coinvolgimento e coinvolgimenti ne sono parte integrante…la Natura” insegnante nel ricominciare e ricostruire…come questi patriarchi caduti, i nostri antenati ci siano di insegnamento…

il LIGNAGGIO PARTE DALLE RADICI…

S.D

Aiutiamoci a risollevarci…

Creature

Che esse siano volanti, striscianti, legati all’elemento acqua o terra, con branchie, con polmoni, con figlie, tutte le forme di vita sono importanti…IMG_20180705_202917

Si tratta sempre di trovare in loro un senso di condividere con noi la loro esistenza sulla terra, alcune sembrano piu speciali di altre, alcune sembrano piu specializzate, alcune piu utili, alcune ci sembrano addirittura dannose o nocive, alcune le ignoriamo, alcune le dominiamo, alcune le consumiamo, alcune le scegliamo come compagni, alcune le sterminiamo, alcune le riproduciamo, compreso questo ed in questo modo, che ruolo si da quella Creatura che si crede superiore chiamata uomo?…ingegno, invenzioni meccaniche e strumenti manuali sono la sua forza, il suo strumento, ed in cambio ha sacrificato essenza e resistenza..

ma alcuni anche oggi come un tempo sono grati a questo meraviglioso mondo che sta la fuori, formato da Creature in sinergia che combattono tutti i giorni per uno spazietto in questo grande pianeta Terra…

Io sono uno di Loro…

Solstizio

decisamente o deduttivamente questo nome rievoca in tutti noi il potere della luce, del sole ed il giorno in cui vi è una transizione tra le forze di luce e quelle di ombra, dico ombra perchè anche di notte è presente comunque la luce del sole, speculare come compreso ed accolto nelle discipline Olistiche, attraverso la rifrazione sul nostro astro di influenza terrena ovvero la Luna. in questi giorni speciali si attuano e si rievocano moltitudini attività e rituali, tramandati dal sapere popolare, evocando funzioni propiziatorie e pozioni/traformati di origine spagirica, olistica e fitoterapeutica.

IMG_20170618_223105

come ad esempio gli oleoliti, tra i più conosciuti sicuramente vi è quello all’Iperico, ma anche Elicriso, Melissa, Achillea, Calendula, Arnica e molti altri, poi unguenti, creme ed estratti alcoolici, glicerici, enolici, macerati, melliti e molti altri .                                                                                                                                                                                                              ma anche è il momento o periodo balsamico per molte piante aromatiche ed officinali, da raccogliere ed essiccare, per uso personale sempre dopo averne compreso a fondo effetti salutari e proprietà, molte possono contenere principi attivi pericolosi..                      poi vi trovano il momento balsamico e di massima espressione anche gli estratti per solarizzazione, come ad esempio i fiori di Bach, connessi in questo caso nella loro estrazione ai 4 elementi ed alla funzionalità vibrazionale delle piante.

Piante, che nel nostro comune pensare dipendano da noi essendo noi nella nostra comune visione e gestirne il futuro, attraverso gestioni, come nel caso dei boschi, o produzioni come nel caso delle coltivazioni, od estinzioni come attraverso le azioni scellerate delle deforestazioni massive, ma spesso tralasciamo di comprendere, non solo le loro infinite funzioni utili di utilizzo descritto, ma anche di effettiva vitalità come creare ossigeno, o essere fonte di alimentazione, direttamente od indirettamente di ogni essere alla base della catena alimentare…

grazie natura che in questo momento ci doni questa ricchezza…e dunque nel giorno di luce, facciamo un esercizio provando a vederci chiaro, nel nostro interagire con questo mondo di ricchezza, comprendendolo, nelle sue luci ed ombre…

ricerca”rsi

Ricerca, a volte sembra solo una parola, un sinonimo di obbiettivo, di azione spronante di necessità, in alcuni casi si trasforma in vera ossessione di trovare qualcosa che non abbiamo fino al punto di rimanerne intrappolati…

DSCN5014

a volte ricerca vuole dire, ritrovare e ritrovarsi, in azioni o situazioni vissute, che vorremmo rivivere ritrovare, magari con qualche piccolo cambiamento come in un bellissimo sogno, dove tutto va bene, ma ricerca può anche essere la ricerca di un sostegno, di un aiuto, a reggerci in piedi nell’andare avanti, ed allora ci si chiede, dove sia la ricerca e dove sia la direzione della ricerca, a volte è sufficiente sapere di poter avere un sostegno, a volte ci avviciniamo alle ricerche altrui come fossero le nostre, ma sappiamo sempre che le ricerche di ciò che il nostro noi ci spinge a fare, sono personali…

TENIAMOLI NOSTRI, CONDIVIDENDO NON LA RICERCA MA LA ESPERIENZA DELLA STRADA FATTA NELLA RICERCA…

” ambire e desiderare sono gli stimoli del divenire” S.D